collapse

* Canale Telegram

Canale informativo di riserva:
Linuxmind-italia
https://t.me/linuxmind

* Mind-chat

Refresh History
  • Bobol: ;D
    Ieri alle 21:46:51
  • Pope: :ciao:
    Ieri alle 21:31:56
  • SupertuxKart: :ciao: :coffee:
    Ieri alle 21:20:00
  • SupertuxKart: Cova ci gatta
    Ieri alle 21:13:17
  • SupertuxKart: Sto Clausius lo avete fatto diventare rosa ?
    Ieri alle 21:11:33
  • Pope: Forum reset
    Ieri alle 21:10:27
  • Bobol: ...stai bbonooooo  ;D
    Ieri alle 21:00:53
  • Tony: Cos'è questa nuova opzione? Se clicco qua che succede?
    Ieri alle 20:48:40
  • Tony: :rofl:
    Ieri alle 20:48:02
  • drugo: :rofl: :rofl: :rofl:
    Ieri alle 20:29:43
  • danialbi: ah dici che i missili.....beh, pero', la teoria regge...
    Ieri alle 18:26:59
  • evilwillneverdie: Io mi immagino un futuro in cui scopriremo che kim Jong Un non è che voleva minacciare nessuno con le sue testate nucleari, è che quando gli han dato l'incarico di admin della Corea ha visto quel bel pulsantino nuovo di pacca e ha provato ripetutamente a cliccarlo...  ;D
    Ieri alle 18:13:17
  • danialbi: qualche giorno fai per aprire il forum.... e non c'e' piu' :)
    Ieri alle 18:00:06
  • danialbi: mid c'erano gia' dei mostri, tu gli hai dato le chiavi di casa....peggio ancora :)
    Ieri alle 17:59:44
  • midnite: Ecco, ho creato dei mostri...  :palm:
    Ieri alle 17:57:55
  • Tony: Almeno abbiamo capito a chi stai sulle scatole
    Ieri alle 17:56:07
  • Tony: Da un grande potere derivano grandi responsabilità
    Ieri alle 17:55:35
  • danialbi: ma un secondo era troppo, il mio impulso a cliccare era piu' veloce :) :) :)
    Ieri alle 17:48:10
  • danialbi: e fra l'altro passandoci sopra il mouse dopo un secondo ti dice cosa fa :)
    Ieri alle 17:47:41
  • danialbi: solo in quel momento ho capito :) :)
    Ieri alle 17:47:17
  • danialbi: poi non essendomi accorto di nulla, mi son pure detto, "beh, ma a che serve??"....e ne ho cliccato un altro (mi pare di met) :)
    Ieri alle 17:46:59
  • danialbi: ho visto quel bel pulsantino nuovo, e ne ho cliccato uno a caso....
    Ieri alle 17:46:22
  • danialbi: daigo sono staio erroneamente io...
    Ieri alle 17:45:55
  • Bobol: :hmm:
    Ieri alle 17:37:40
  • Tony: ;)
    Ieri alle 16:25:57
  • Tony: Daigooooo tornaaaa, stavo scherzandooooooo
    Ieri alle 16:25:43
  • Pope: Ma tanto si autocancelleranno arrivati a un certo punto
    Ieri alle 16:16:17
  • Tony: Dai, scherzo eh!
    Ieri alle 16:15:37
  • daigo: ok, non hai parlato con un sordo....
    Ieri alle 16:15:06
  • daigo: anzi vedo adesso che ne manca anche un altro, avevo postato 3 link e ora sono solo 2
    Ieri alle 16:14:20

* Utenti On Line

  • Dot Visitatori: 22
  • Dot Nascosti: 0
  • Dot Utenti: 1
  • Dot Utenti Online:

* Indice rapido

Autore Topic: Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.  (Letto 4982 volte)

Offline nick carter

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 564
  • Distro: Slackware 14.2 Xfce
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #30 il: Mercoledì 17 Maggio 2017, 22:33:12 »
Si, è vero. Il passaggio dall'ambiente virtuale a quello reale non ha avuto successo neanche per me. Ho appena tentato una installazione du HD. Mentre le installazioni in virtualbox sono perfette e funzionano bene.

Non voglio neanche tentare di capire da cosa dipende, preferisco ripartire con una nuova installazione su HD. Rifaccio una iso minimale: solo l'ambiente desktop  synaptic e l'accesso alla rete e vediamo cosa ne viene...

Hai detto che neanche con la mini.iso di ubuntu originale sei riuscito a partire, adesso ci provo anch'io...

Offline nick carter

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 564
  • Distro: Slackware 14.2 Xfce
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #31 il: Giovedì 18 Maggio 2017, 09:11:35 »
Ho fatto una installazione su HD partendo dalla mini.iso di ubuntu (48 mb), ho installato solo il DE (xfce) il display manager (slim), network manager per gestire le connessioni alla rete,  il gestore dei pacchetti (synaptic) e gdebi, pinguy buider e firefox. Ne ho fatto una iso live e poi l'ho installata, sempre su HD, per essere sicuro della sua validità. E funziona bene. Le dimensioni della ISO sono di circa 600 mb.
Quello che non è stato installato sono i programmi accessori di XFCE, per installarli aprire un terminale e inserire questo comando:
Codice: [Seleziona]
sudo apt install xfce4-goodies
Questo è il link: ubuntu-16.04.2-xfce-base.i386.iso     sha256

Nome utente= live

Password= "vuota"

P.S.
Aggiornerò i links delle ISO precedenti con quelli delle ISO ottenute dalla nuova installazione...
« Ultima modifica: Giovedì 18 Maggio 2017, 09:18:39 da nick carter »

Offline trigg

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 811
  • Il Sapere rende Liberi
  • Distro: Arch-Linux; Slackware 14.2 Xfce ; Lnux Mint Serena 32bit
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #32 il: Giovedì 18 Maggio 2017, 12:58:23 »
ok grazie Nick ^_^

la installerò il prima possibile spero entro oggi :)

Offline nick carter

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 564
  • Distro: Slackware 14.2 Xfce
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #33 il: Giovedì 18 Maggio 2017, 20:09:34 »
Questa ISO sostituisce la seconda delle iso precedenti ubuntu-16.04.2-xfce-i386.iso   sha256   Pesa circa 850 mb


Della terza ISO sto facendo l'upload adesso, ci vorranno circa tre ore prima di postare il link...


Nota:
Oltre al fatto che queste ultime due iso postate funzionano anche su un computer vero, c'è una differenza rispetto a quelle fatte con Virtualbox.
La differenza consiste nel fatto che nonostante io abbia copiatp i files nella /etc/skel ne' la Live e neanche la nuova installazione fatta da essa conservano tutte le impostazioni dell'utente "matrice".
Come già accennavo in post precedenti, avevo già sperimentato con Remastersys la creazione di una distro personalizzata (usandola anche per un po' di tempo con soddisfazione) e già all'epoca avevo affrontato questa situazione, e cioè il modo di riportare tutte le impostazioni utente prima nella live e poi nel sistema installato.
Ricordo di due metodi per ottenere il risultato voluto: il primo era di creare un utente, nell'installazione destinata ad essere la matrice, che si chiamasse come l'utente della live. E cioè:

Nome utente completo= "Live session user"
Nome utente abbreviato= "live"

Questo metodo l'ho usato con i lavori eseguiti in virtuale, e in quel caso sia la live che l'installazione hanno conservato le impostazioni.

Non ho fatto la stessa cosa con le prime due iso della seconda serie, e infatti non conservano le impostazioni, mentre invece l'ho fatto con la terza iso (che posterò a breve) e, a conferma, questa conserva l'impostazione anche nella live. Conky, pur avendone copiato i files (la cartella nascosta .conky) non si avvia in automatico nella Live.

Il secondo metodo era un pochino più macchinoso perchè dovevo usare in sequenza le altre due opzioni di remastersys (dell'epoca), oggi sarebbe pinguy builder. Con la prima, Distcdfs, creavo il filesystem, quindi copiavo i files che mi interessava riportare nella directory /etc/skel presente nella directory "dummysys" della directory di build del programma. L'immagine qui sotto rende meno macchinoso il concetto:



Copiati i miei files finalizzavo la creazione della live con l'ultimo dei comandi, Distiso, ottenendo una live prima e una installazione poi perfettamente fedele alla mia installazione matrice.

Siccome queste cose non le ho mai trovate scritte da nessuna parte, anche se all'epoca le cercai disperatamente, ci sono dovuto arrivare con l'intuito, con i tentativi e dosi notevoli di pazienza e perseveranza
Poi remastersys fu abbandonato e non ci pensai più... Fino a oggi...   :)



« Ultima modifica: Giovedì 18 Maggio 2017, 20:19:06 da nick carter »

Offline nick carter

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 564
  • Distro: Slackware 14.2 Xfce
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #34 il: Giovedì 18 Maggio 2017, 22:45:11 »
Questa è la terza delle iso, la versione completa. La dimensione del file è di 1050 mb circa. Ne ho modificato un po l'aspetto: da notare l'icona del menu di XFCE (whisker-menu). Sto pensando di proporla a DistroWatch per vedere come si posiziona in classifica...  :D



... Questo è il link:  16.04.2-nick_carter_edition_xfce-i386.iso     sha256

Offline trigg

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 811
  • Il Sapere rende Liberi
  • Distro: Arch-Linux; Slackware 14.2 Xfce ; Lnux Mint Serena 32bit
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #35 il: Lunedì 22 Maggio 2017, 20:17:54 »
uno di questi giorni mi piacerebbe fare una mia distro :) sempre con il tuo aiuto

la chiamerò  :hmm:   trigg gnu linux  super xfce mind 
tglsx-mind abbreviato  :roll:

Offline nick carter

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 564
  • Distro: Slackware 14.2 Xfce
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #36 il: Martedì 23 Maggio 2017, 07:45:45 »
Quando sei pronto mi fai un fischio, e partiamo... :)

Offline trigg

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 811
  • Il Sapere rende Liberi
  • Distro: Arch-Linux; Slackware 14.2 Xfce ; Lnux Mint Serena 32bit
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #37 il: Martedì 23 Maggio 2017, 13:00:46 »
ok sono pronto da dove partiamo

Offline nick carter

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 564
  • Distro: Slackware 14.2 Xfce
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #38 il: Martedì 23 Maggio 2017, 13:17:16 »

Offline trigg

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 811
  • Il Sapere rende Liberi
  • Distro: Arch-Linux; Slackware 14.2 Xfce ; Lnux Mint Serena 32bit
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #39 il: Martedì 23 Maggio 2017, 17:39:01 »
primo step fatto
installato da zero la mini iso

Offline nick carter

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 564
  • Distro: Slackware 14.2 Xfce
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #40 il: Martedì 23 Maggio 2017, 18:36:29 »
Bravo!  :ok:

Adesso devi renderlo operativo, installare il software che ritieni sia utile alla categoria di utenti che supponi utilizzerà la tua distribuzione. Devi fare in modo che ci sia tutto quello che serve e niente di superfluo, altrimenti come minimo ti giochi decine o centinaia di mb nel peso della ISO, che sarà il tuo prodotto finito.
Sistemata la dotazione software passerai all'aspetto estetico, anche qui vacci leggero, specie con le icone. Ricordati che per installare il tema a mano nel sistema dovrai farlo con i privilegi e usare le directory /usr/share/icons, /usr/share/themes e /urs/share/backgrounds.
Se installi gksu puoi anche crearti un lanciatore nel menu per  chiamare la finestra di root di thunar e del terminale.

Quando tutte le personalizzazioni saranno state eseguite installa anche pinguy builder, e da quel momento cominceremo a parlare della ISO vera e propria.

Cosa ne pensi? ...

Offline trigg

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 811
  • Il Sapere rende Liberi
  • Distro: Arch-Linux; Slackware 14.2 Xfce ; Lnux Mint Serena 32bit
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #41 il: Martedì 23 Maggio 2017, 20:48:41 »
ho installato qualche programma tra i quali synaptic
adesso non riesco a rimuovere software
ho provato con
Codice: [Seleziona]
sudo apt-get remove software-centere mi dice che il programma non è installato

intanto vedo di dinstallare qualche altro programma

Offline nick carter

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 564
  • Distro: Slackware 14.2 Xfce
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #42 il: Martedì 23 Maggio 2017, 21:20:20 »
Guarda che devi considerare che stai usando ubuntu e non slackware.
Con ubuntu devi fare attenzione alle dipendenze che installa lui insieme a ogni pacchetto che installi tu. Alcuni dei pacchetti che vuoi rimuovere non potrai rimuoverli senza rimuovere anche cose che probabilmente vorresti mantenere...



P.S.
... intanto io sto per consegnare la prima installazione della NickCarterEdidion sul PC di un amico. E' il primo vero test fatto su una macchina poco potente. Mi sembra anche meglio di come la pensavo...

« Ultima modifica: Martedì 23 Maggio 2017, 21:38:43 da nick carter »

Offline daigo

  • Sr. Mind
  • ****
  • Post: 367
  • Distro: PCLinuxOS
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #43 il: Martedì 23 Maggio 2017, 22:05:37 »
ho installato qualche programma tra i quali synaptic
adesso non riesco a rimuovere software
ho provato con
Codice: [Seleziona]
sudo apt-get remove software-centere mi dice che il programma non è installato

intanto vedo di dinstallare qualche altro programma
è gnome-software....credo anche su ubuntu xfce, ora sono su una daily di 17.10 gnome  e
Codice: [Seleziona]
$ sudo apt -s purge gnome-software
Lettura elenco dei pacchetti... Fatto
Generazione albero delle dipendenze       
Lettura informazioni sullo stato... Fatto
I seguenti pacchetti saranno RIMOSSI:
  gnome-software* gnome-software-plugin-flatpak* gnome-software-plugin-snap*
0 aggiornati, 0 installati, 3 da rimuovere e 0 non aggiornati.
Purg gnome-software-plugin-flatpak [3.24.3-0ubuntu3]
Purg gnome-software-plugin-snap [3.24.3-0ubuntu3]
Purg gnome-software [3.24.3-0ubuntu3]

Offline Enziosavio

  • Sr. Mind
  • ****
  • Post: 269
  • Distro: Linux
Re:Distribuzione personalizzata basata su Ubuntu.
« Risposta #44 il: Martedì 23 Maggio 2017, 22:13:03 »
Poi Daigo devi bloccare il pacchetto , oppure disinstallandolo cosi a un Update non te lo ritrovi più ?