collapse

* Mind-chat

Refresh History
  • Bobol: :coffee:
    Oggi alle 17:49:35
  • daigo: :ciao:
    Oggi alle 17:17:42
  • Bobol: :ciao:
    Oggi alle 11:20:18
  • Tony: :coffee:
    Oggi alle 07:01:58
  • Bobol: :P
    Ieri alle 13:17:06
  • daigo: :P :P
    Ieri alle 11:51:02
  • Bobol: :ciao:
    Venerdì 24 Febbraio 2017, 23:42:38
  • nick carter: :ciao:
    Venerdì 24 Febbraio 2017, 23:07:08
  • daigo: :coffee:
    Venerdì 24 Febbraio 2017, 09:53:20
  • cuzzo: noche
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 23:09:32
  • Bobol: :ciao:
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 22:24:08
  • cuzzo: aloa
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 21:33:33
  • Enziosavio: Lollypop [link]
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 18:43:45
  • evilwillneverdie: Metterò alla prova Clementine e Lollipop.
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 16:01:55
  • danialbi: lollypop? mmm....mai sentito, m'incuriosisce :)
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 15:47:33
  • danialbi: al punto che negli ultimi giorni, ho provato ad usare exaile :) :)
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 15:40:28
  • danialbi: ma ultimamente, non so perche', mi crasha quando tento di aprire file con un formato diverso dagli mp3 (mi pare i flac), e me lo fa sia dalla versione presente nei repo di ubuntu 14.04, che dalla versione aggiornata scaricata dal sito di clementine
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 15:39:57
  • danialbi: daigo, io la vedo come te, uso clementine da anni, lo metto su ogni distro....
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 15:35:43
  • daigo: Clementine non manca mai su nessun sistema che uso
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 13:33:36
  • cuzzo: se magna,  :ciao:
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 12:36:17
  • cuzzo: @ evil clementine l'hai già provato?
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 12:29:24
  • evilwillneverdie: In genere creco di usare quante più applicaioni native possibile, ma alcune sono veramente indietro. Vedi Ritmnbox ad esempio, che secondo me è poco intuitivo nella gestione delle playlist
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 11:26:03
  • Enziosavio: Abbandona Ritmnbox e usa Lollypop
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 10:52:38
  • evilwillneverdie: Ieri ho aggiornato a Gnome 3.20, File è diventato una cosa ficherrima per velocità e ordine nella disposiione degli oggetti. L'unica cosa mi crasha Ritmnbox  :dry:
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 10:48:07
  • evilwillneverdie: Qui dai 25 ai 35°c sereno, ma pagherei per stare lì sotto la pioggia  :)
    Giovedì 23 Febbraio 2017, 04:37:06
  • cuzzo: mi sono perso l'ora del meteo...  ;D
    Mercoledì 22 Febbraio 2017, 20:02:04
  • cuzzo: aloa
    Mercoledì 22 Febbraio 2017, 20:00:18
  • Tony: Qui bel sole, ma la sera freddino
    Mercoledì 22 Febbraio 2017, 19:17:23
  • midnite: Sì?! Qui freddino ma sereno... Il brutto tempo in genere arriva puntuale come un orologio nel we  :dry:
    Mercoledì 22 Febbraio 2017, 18:39:03
  • pat: pure il mio cane si è rintanato nella cuccia e non muove un pelo
    Mercoledì 22 Febbraio 2017, 17:50:14

* Indice rapido

* Utenti On Line

  • Dot Visitatori: 26
  • Dot Nascosti: 0
  • Dot Utenti: 0

There aren't any users online.

Autore Topic: [GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD  (Letto 30437 volte)

Offline ilCapo

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 660
  • Distro: Debian Testing Xfce 64Bit - LMDE Cinnamon 64Bit
[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« il: Mercoledì 03 Aprile 2013, 19:15:04 »
Ciao a tutti,

in questo topic troverete un link ad una guida in formato PDF per l'installazione ed ottimizzazione di Linux sulle unità SSD. Ho iniziato a creare la guida più di un anno fa, quando avevo ancora LMDE, quindi i riferimenti sono per questa Distro, ma è stata testata anche su Debian Testing/Wheezy; in ogni caso è funzionale per qualsiasi distribuzione Debian Based e, probabilmente, con qualche piccola modifica può essere utilizzata anche per le altre distro (basate su Gentoo/Arch/OpenSuse, etc..)

Nella guida le spiegazioni sono abbastanza dettagliate e per ogni comando ho cercato di spiegarne il significato nella maniera più semplice possibile, in modo tale da non far eseguire "pedestremente" i vari punti come un automa, ma cercando di far diventare il lettore "padrone" di quello che sta facendo.

Anche se non è tutto frutto del mio sacco ho dovuto comunque documentarmi parecchio, ho effettuato moltissime ricerche sul Web, da cui ho preso diversi punti e spunti (soprattutto wikipedia), ho effettuato diversi test ed in qualche caso ho fatto anche dei danni al sistema (che però ho risolto anche se con molte difficoltà  :bonk:). Insomma, dietro c'è parecchio lavoro quindi spero possa essere utile alla comunità.  :ok:

Ovviamente sono ben accette correzioni, critiche, suggerimenti, integrazioni e quant'altro possa essere utile a renderla più completa o più semplice da seguire...

Ecco il link:
http://www.linuxmint-italia.org/mintitalia/guide/Installazione_ed_ottimizzazione_Linux_su_unità_SSD.pdf


Edit: ho eseguito la guida con successo anche su Crunchbang 11 Waldorf e su Ubuntu quindi ribadisco che è valida per tutte le distro Debian Based !  :ok:
« Ultima modifica: Giovedì 16 Maggio 2013, 16:17:07 da ilCapo »
Disse un saggio, di cui non ricordo il nome: Coltiva Linux perché tanto Windows....si pianta da solo !  ;D ....... :rofl:  :rofl:

Offline fabbrilli

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 780
  • Distro: chakra, mint 18 cinnamon
Re:[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« Risposta #1 il: Giovedì 04 Aprile 2013, 00:13:59 »
GRAZIE. soprattutto (e già questo sarebbe bastato) per quanto ti è costato, e per di più gratis. :o  :good:

Offline Imbesuito

  • Sr. Mind
  • ****
  • Post: 409
    • Banda Bertollo
  • Distro: Voyager X8 Debian WifiSlax 4.12 e altre....
Re:[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« Risposta #2 il: Giovedì 04 Aprile 2013, 00:33:22 »
Un lavoro molto utile per chi usa queste piccole unità disco come i possessori dei vecchi netbook.
Credo meriti di essere messo in evidenza.
 :ciao:
La "comunicazione" non può avvenire da un essere pieno e intatto a un altro: essa vuole esseri in cui si trovi posto in gioco l'essere -in loro stessi- al limite della morte, del nulla.    Georges Bataille

Offline ilCapo

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 660
  • Distro: Debian Testing Xfce 64Bit - LMDE Cinnamon 64Bit
Re:[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« Risposta #3 il: Giovedì 04 Aprile 2013, 09:54:49 »
Grazie a tutti...  :good:
Penso sia un "dovere" di ogni iscritto a questo forum partecipare e contribuire alla crescita del know how di tutti...questa ed altre comunità del resto sono nate ed hanno un senso proprio per questo motivo.
Come disse qualcuno, che in questo momento mi sfugge, "Maestro non è soltanto chi sa tante cose, ma chi non ha paura di insegnare agli altri quello che sa"....
Spero solo di non aver scritto "castronerie" quindi come ho precisato già sono ben accetti tutti i tipi di interventi al riguardo.  :entu:
Disse un saggio, di cui non ricordo il nome: Coltiva Linux perché tanto Windows....si pianta da solo !  ;D ....... :rofl:  :rofl:

Offline Pedro

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 9366
  • Distro: Debian Gnome 3.8.4, X-Light-Mind Debian
Re:[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« Risposta #4 il: Giovedì 04 Aprile 2013, 23:10:06 »
Per il download del file pdf, da terminale
Codice: [Seleziona]
wget http://www.linuxmint-italia.org/mintitalia/guide/Installazione_ed_ottimizzazione_Linux_su_unit%C3%A0_SSD.pdf


Offline dieguitus

  • utente freestyle
  • Ghost Moderator
  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 12800
  • Real stupidity beats artificial intelligence
  • Distro: osx 10.9 mavericks, (l)ubuntu 14.04
Re:[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« Risposta #5 il: Giovedì 04 Aprile 2013, 23:11:45 »
Appena ordinato il mio primo ssd :)
Mi sarà d'aiuto :grazie:

Offline dieguitus

  • utente freestyle
  • Ghost Moderator
  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 12800
  • Real stupidity beats artificial intelligence
  • Distro: osx 10.9 mavericks, (l)ubuntu 14.04
Re:[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« Risposta #6 il: Giovedì 04 Aprile 2013, 23:26:18 »
Domandina cretina. Ultimissimo paragrafo (swap):
Citazione
Nel nostro caso visto l'utilizzo della SSD direi di impostare questo valore a 1.
Aprire ed editare il file sysctl.conf:
# vi /etc/sysctl.conf
aggiungere alla fine del file
vm.swappiness = 0
...dunque, 0 o 1? :hmm:
Non è che con 0 si disattiva del tutto la swap, o qualcosa del genere?

Offline ilCapo

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 660
  • Distro: Debian Testing Xfce 64Bit - LMDE Cinnamon 64Bit
Re:[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« Risposta #7 il: Venerdì 05 Aprile 2013, 09:22:28 »
Domandina cretina. Ultimissimo paragrafo (swap):
Citazione
Nel nostro caso visto l'utilizzo della SSD direi di impostare questo valore a 1.
Aprire ed editare il file sysctl.conf:
# vi /etc/sysctl.conf
aggiungere alla fine del file
vm.swappiness = 0
...dunque, 0 o 1? :hmm:
Non è che con 0 si disattiva del tutto la swap, o qualcosa del genere?

Pardon, è un errore, il valore da immettere è 0, perché durante la fase di partizionamento lo swap non è stato creato quindi non ha senso impostarlo a 1.
Nel caso in cui il PC abbia poca RAM direi di creare la partizione di Swap ed impostare lo swappiness a 1 o comunque ad un valore non superiore a 10 in modo tale da ridurre al minimo l'utilizzo dello swap.
La soluzione ideale sarebbe avere un HDD affianco alla SSD (cosa abbastanza probabile per un desktop ma più difficile per i portatili) in modo tale da attivare lo swap sull'HDD durante l'installazione e lasciare invariato il valore di swappiness a 60 (come da default).
Disse un saggio, di cui non ricordo il nome: Coltiva Linux perché tanto Windows....si pianta da solo !  ;D ....... :rofl:  :rofl:

Offline dieguitus

  • utente freestyle
  • Ghost Moderator
  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 12800
  • Real stupidity beats artificial intelligence
  • Distro: osx 10.9 mavericks, (l)ubuntu 14.04
Re:[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« Risposta #8 il: Venerdì 05 Aprile 2013, 11:46:09 »
E se creassi la swap solo per usare l'ibernazione, impostando comunque swappiness=0 in maniera che durante l'uso comunque la swap non venga mai usata? L'ibernazione "prescinde" dalla swappiness? :hmm:

Offline ilCapo

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 660
  • Distro: Debian Testing Xfce 64Bit - LMDE Cinnamon 64Bit
Re:[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« Risposta #9 il: Venerdì 05 Aprile 2013, 12:45:18 »
E se creassi la swap solo per usare l'ibernazione, impostando comunque swappiness=0 in maniera che durante l'uso comunque la swap non venga mai usata? L'ibernazione "prescinde" dalla swappiness? :hmm:

Modificando il parametro del kernel "vm.swappiness" impostandolo ad 1 si ottiene una drastica riduzione dell'uso dello swap che in realtà corrisponde proprio a quello che hai chiesto, e cioè la partizione dedicata alla swap verrebbe usata solo ed esclusivamente per l'ibernazione e/o sospensione e non per la normale attività da parte del sistema operativo (ad esempio quando si aprono contemporaneamente diversi applicativi che "esauriscono" la RAM).
Bisogna condiderare però (e purtroppo questa è una cosa che ho dimenticato di scrivere nella guida  :bonk: ma provvederò subito....) che la sospensione/ibernazione non è una buona cosa per chi usa le SSD e difatti la loro disabilitazione è consigliata.
Considerando che le SSD hanno una velocità di avvio impressionante rispetto ai normali HDD penso che la cosa migliore sia fare a meno della sospensione/ibernazione: non ho mai fatto un test ma credo che il tempo di avvio di un portatile con SSD sia più o meno identico al tempo necessario per il "risveglio" di un portatile ibernato (con HDD), anzi forse anche meno.... :ok:
Disse un saggio, di cui non ricordo il nome: Coltiva Linux perché tanto Windows....si pianta da solo !  ;D ....... :rofl:  :rofl:

Offline midnite

  • Ghost Moderator
  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 11745
Re:[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« Risposta #10 il: Venerdì 05 Aprile 2013, 15:00:52 »
Quando sei pronto, se mi passi il file corretto, lo sostituisco a quello attuale...

P.s. questo vale anche per il futuro  ;)

Offline ilCapo

  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 660
  • Distro: Debian Testing Xfce 64Bit - LMDE Cinnamon 64Bit
Re:[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« Risposta #11 il: Venerdì 05 Aprile 2013, 16:15:05 »
Quando sei pronto, se mi passi il file corretto, lo sostituisco a quello attuale...

P.s. questo vale anche per il futuro  ;)

Grazie mille !  ;)
Soprattutto per la pazienza e la disponibilità........  :coffee:
Disse un saggio, di cui non ricordo il nome: Coltiva Linux perché tanto Windows....si pianta da solo !  ;D ....... :rofl:  :rofl:

Offline Ombra

  • Jr. Mind
  • **
  • Post: 66
  • Distro: Ubuntu LTS
Re:[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« Risposta #12 il: Sabato 04 Maggio 2013, 14:15:17 »
Grazie per l'ottima guida, purtroppo io non posso applicarla visto che sono fermo a SATA 1 XD, comunque mi ero interessato agli SSD e avevo letto che ext4 senza journaling è un'ottima scelta, consideriamo anche che il portatile, su cui spesso ci sono SSD, non ha il problema che va via la corrente, perché c'è la batteria. Inoltre l'affidabiità dell'SSD, se non si raggiunge il termine di vita (come è detto nella guida) è maggiore dell'HD. Per l'utente medio è un'impostazione ottima, giusto un server o dove perdere anche il più piccolo dato è grave è necessario ricorrere ad altre soluzioni.

Offline Semedisenape

  • Jr. Mind
  • **
  • Post: 74
  • E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio
Re:[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« Risposta #13 il: Lunedì 13 Maggio 2013, 21:45:26 »
Il passaggio ad SSD è il miglior upgrade che si possa fare, altro che cpu 16 core...

E questa guida è perfetta per avere tutto il know how a portata di mano.

Grazie e complimenti per l'ottimo lavoro.

Offline dieguitus

  • utente freestyle
  • Ghost Moderator
  • Hero Mind
  • *****
  • Post: 12800
  • Real stupidity beats artificial intelligence
  • Distro: osx 10.9 mavericks, (l)ubuntu 14.04
Re:[GUIDA] Installazione ed ottimizzazione Linux su unità SSD
« Risposta #14 il: Lunedì 13 Maggio 2013, 22:06:01 »
Il passaggio ad SSD è il miglior upgrade che si possa fare
Quotone, gia' il passaggio al silenzio assoluto da solo vale l'upgrade :)
Pure l'aumento di velocita' si apprezza non solo al boot, ma anche all'apertura delle varie applicazioni... pc irriconoscibile! :yeah: